Gioventù Crociata

PRIMAVERA 2, 5^ GIORNATA / MISTER IORI: “IL VENEZIA QUALCHE GOL LO PRENDE, MA QUALCHE GOL LO FA… LA VITTORIA PASSA DALLA PRESTAZIONE” VIDEO

Collecchio, 13 Ottobre 2017 – 5^ Giornata di Andata del Campionato “Primavera 2”: il Parma Calcio 1913 sarà ospite domani, sabato 14 Ottobre 2017, allo stadio “Comunale” di Mogliano Veneto (TV) del Venezia. Fischio d’inizio alle ore 15. Il Venezia, nelle quattro partite ha sinora disputate, ha raccolto 6 punti (due vittorie con Novara 2-1 e Carpi 2-3 e due sconfitte Spezia 2-4 e Cittadella 1-0). I Crociati, nelle tre gare giocate, hanno collezionato una vittoria, un pareggio e una sconfitta, e hanno 4 punti in classifica con tre gare disputate. Domani dovranno fare a meno dello squalificato Simone Dodi.

Queste le parole di Mister Cristian Iori, intervistato dal responsabile ufficio stampa e comunicazione del settore giovanile e della squadra femminile del Parma Calcio 1913 Gabriele Majo, alla vigilia della partita:

“Il Venezia è una buona squadra: forse fa le due fasi scollegate, perché qualche gol lo subisce, ma qualche gol lo fa… Ha una buona struttura e abilità nella manovra. Durante l’arco della partita modifica il proprio schieramento base a seconda dell’avversario che incontra. e’ un avversario, come tutti gli altri, da prendere con le molle. A noi non è ancora passata la rabbia per come avevamo perso la partita sabato scorso, e non ci deve neanche passare, anzi: deve essere un carburante per fare meglio. Dobbiamo avere bene in mente gli errori che abbiamo fatto e soprattutto l’approccio che abbiamo avuto: speriamo, domani, nonostante il viaggio, perché non è certo una trasferta corta, di approcciare bene la partita. Noi abbiamo una nostra filosofia che cerchiamo di applicare per far crescere questo gruppo di ragazzi. Come ho detto l’ultima volta, il risultato deve essere frutto della prestazione. Noi abbiamo fatto, l’altra volta, sicuramente una prestazione non sufficiente per riuscire a fare un risultato positivo. D’altra parte i nostri avversari, probabilmente, erano venuti più per fare risultato che non per la prestazione: come ho già sottolineato sabato loro hanno messo due difensori al momento del nostro pareggio, dunque chiaramente una mossa per conservare il risultato di parità e questo li ha portati a vincere la partita. Ma non penso che sia questa la strada, per noi, da intraprendere quest’anno. Noi domani andremo là; cercheremo di fare la nostra partita: abbiamo delle idee che abbiamo cercato di sviluppare durante la settimana, e a differenza dell’ultima volta bisogna che stavolta riescano, oppure ci sia la ricerca più di continuo, durante la partita, di provare quello che ci siamo detti durante la settimana. Il Cittadella aveva battuto il Venezia 1-0 su una rimessa laterale: è una buonissima squadra e tributiamo il giusto merito ed onore a chi fa risultato, ma aveva vinto col Venezia sugli sviluppi di una rimessa laterale caduta in mezzo a un nugolo di persone e qualcuno è riuscita a buttarla dentro. Sabato scorso qui abbiamo subito un calcio di punizione, che non l’ha toccata nessuno, e un calcio di rigore e questi sono i dati oggettivi. Noi domani dovremo andare là a cercare di fare una prestazione importante: se questo accadrà penso che la possibilità di fare risultato ci sarà, come avevamo fatto a Brescia, o come col Foggia, o nelle altre gare nelle quali avevamo fatto risultato. Penso che possa essere questa la strada giusta. Indisponibili? Dodi che è squalificato, mentre Mora ha recuperato.”.

DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA INTERVISTA DI GABRIELE MAJO, RESP. UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE DEL SETTORE GIOVANILE E DELLA SQUADRA FEMMINILE DEL PARMA CALCIO 1913 A MISTER CRISTIAN IORI ALLA VIGILIA DI VENEZIA-PARMA, 5^ GIORNATA CAMPIONATO PRIMAVERA 2