Crociati

FOGGIA-PARMA IN NUMERI

Parma, 24 ottobre 2017 – Il Parma scende in campo alle 20.30 al Pino Zaccheria per affrontare il Foggia nel turno infrasettimanale di Serie B Conte.it. In attesa del match, vediamo statistiche e precedenti tra le due squadre e i due tecnici.

Chiamatelo “Fort Zaccheria”

Il Foggia è una delle 4 squadre della Lega B 2017/18 ancora imbattute in casa, come Frosinone, Salernitana e Cremonese. L’ultimo k.o. interno rossonero risale al 6 dicembre 2016, 2-3 contro il Fondi in Lega Pro; da allora si contano 12 vittorie e 3 pareggi in 15 match ufficiali disputati. Non solo: nelle ultime 17 uscite davanti al pubblico amico, pugliesi sempre in gol per un totale di 35 marcature, con ultimo stop in Foggia-Matera 0-1 in coppa Italia di Lega Pro del 23 novembre 2016.

Foggia, panchina prolifica

Il Foggia è la squadra che, nella serie B 2017/18, è riuscita ad andare a segno col maggior numero di giocatori subentrati a gara in corso, 5. I rossoneri che hanno segnato entrando a partita avviata sono stati finora Chiricò (2 volte, a Carpi e Brescia), Beretta (a Carpi ed a Cesena) e Fedato (contro il Novara allo “Zaccheria”).

Rossoneri macchina da gol

Il Foggia è tra le 5 squadre cadette 2017/18 – assieme a Frosinone, Pro Vercelli, Cittadella e Perugia – che manda in gol più giocatori dopo 10 giornate: 9 a testa. I 9 marcatori rossoneri sono stati finora: Beretta, Chiricò, Coletti, Fedato, Floriano, Gerbo, Martinelli, Mazzeo. Nicastro.

La difesa d’oro dei Crociati

Il Parma ha segnato 10 reti in 10 giornate di serie B 2017/18, il 60% dei quali è arrivato dai difensori: Di Cesare a Venezia ed in casa contro la Salernitana, Lucarelli contro l’Empoli, la Salernitana e l’Entella al “Tardini”, Gagliolo a Palermo.

Stroppa-D’Aversa, sfida inedita tra ex milanisti

Primo confronto in partite ufficiali tra i due allenatori, Giovanni Stroppa e Roberto D’Aversa. I due, da calciatori, hanno condiviso un’esperienza con la maglia del Milan nel 1994/95, sebbene D’Aversa fosse al primo anno da calciatore professionista ed abbia giocato solo nel settore giovanile, mai con la prima squadra rossonera. Giovanni Stroppa affronta per la seconda volta, da tecnico, il Parma il partite ufficiali. L’unico precedente è relativo alla serie A 2012/13, quando il “suo” Pescara si impose in casa per 2-0 sugli emiliani. Roberto D’Aversa sfida per la prima volta, da allenatore, il Foggia in partite ufficiali.

Il Parma non vince allo Zaccheria dal 1989

Era dai tempi dell’ultimo Foggia in serie A – stagione 1994/95 – che Foggia e Parma non si affrontavano in gare ufficiali. La sfida, dunque, torna dopo 23 stagioni. Allo “Zaccheria” rossoneri avanti per 4 vittorie a 3 con anche 4 pareggi negli 11 precedenti ufficiali. L’ultima vittoria emiliana in gare di campionato risale al 10 dicembre 1989, 2-1 in B, anno in cui il Parma festeggiò – a fine stagione – la prima storica promozione in A. “Nobili” i marcatori di quel match: Signori portò avanti i rossoneri, poi – negli ultimi 20’ – Pizzi e Melli ribaltarono la situazione dando il successo ai ducali.