Crociati

PARMA-CREMONESE – CALAIO’: “DARE UNA MANO ALLA SQUADRA PER ME È LA COSA PIÙ IMPORTANTE”

Parma, 25 agosto 2017 – Ha realizzato su rigore il gol che ha permesso ai crociati di vincere la gara di esordio contro la Cremonese. Emanuele Calaiò, al termine dell’incontro, ha raccontato la sua gara e quella del Parma.

Ecco le sue parole:

“Io cerco sempre di fare il mio. Sono contento perchè credo, oltre al gol, di aver fatto bene dando tanto. Ho giocato per la squadra, correndo tanto. Dare una mano alla squadra per me è la cosa più importante, mettendole a disposizione la mia esperienza in questa categoria. Fortunatamente, con questo gol, sono ripartito da dove ci siamo lasciati l’anno scorso con il Parma. Il nostro scopo è essere compatti tra i reparti e non subire gol, cercando di segnare primo o poi nel corso della gara per fare risultato. Alla fine, in Serie B, è importante la difesa. In Serie B, quest’anno, ci sono attacchi molto forti. La responsabilità sul rigore calciato? A trentacinque anni sinceramente gli attributi per calciare dal dischetto li ho. Solo chi non li calcia i rigori, non li sbaglia. In carriera ne ho realizzati tanti e ne ho pure sbagliati. L’importante è essere freddo e avere la personalità di tirarli”.