Crociati

STORIA CROCIATA – I PRECEDENTI TRA NOVARA E PARMA IN UN CAMPO DA SEMPRE OSTICO PER I CROCIATI

Parma, 1 Settembre 2017 – Il campo di Novara, dove il Parma Calcio giocherà domenica 3 settembre (fischio di inizio: ore 20.30) il suo secondo impegno in Serie B ConTe.it 2017/2018, è storicamente ostico per la maglia crociata.

La nostra squadra qui, in quindici incontri di campionato disputati tra il 1930 e il 2011 tra Serie C1, Serie B e Serie A, non ha mai vinto. Perdendovi undici volte e pareggiandovi soltanto in quattro occasioni.

In due circostanze il risultato di parità fu di 0-0 (il 16 febbraio 1975 in Serie B e il 28 settembre 1980 in Serie C1) e in altrettante di 1-1 (il 13 marzo 1960 in Serie B con gol del vantaggio al 20′ di Giuseppe Calzolari e l’11 novembre 1973 sempre in B con rete del recupero di Giulio Sega su calcio di rigore).

Una curiosità. L’ultima volta, nell’unico confronto giocato nel campionato maggiore tra Parma e Novara, il 26 novembre 2011, fu giornata di festa per l’attuale collaboratore dell’area tecnica del nostro club e del direttore sportivo Daniele Faggiano, Raffaele Rubino, che con il gol del momentaneo pari, siglato al 70′, raggiunse l’obiettivo di aver segnato in tutte le categorie calcistiche italiane (A, B, C1 e C2).

Nella foto: Giulio Sega, l’ultimo giocatore crociato a segnare un gol sul campo di Novara