Crociati

PARMA-SALERNITANA IN NUMERI

Parma, 29 settembre 2017 – In vista della gara valida per la 7° giornata del campionato di Serie B Conte.it, andiamo a vedere statistiche e precedenti tra Parma e Salernitana.

Mai a segno nei primi 15 minuti
Parma-Salernitana può iniziare 15’ più tardi sull’orario previsto. Emiliani e campani, infatti, non hanno ancora mai segnato ne subito gol dopo 6 turni della Lega B 2017/18 nei primi 15’ di gara, come pure Brescia e Venezia. Occhio invece ai finali. La Salernitana è una delle 4 formazioni della Lega B 2017/18 che segna di più nei 15’ finali di gara, dal 76’ al 90’ inclusi recuperi: 3 le reti granata, come Palermo, Ascoli e Cremonese.

Pareggi agli opposti
Pareggi agli opposti nell’anticipo del “Tardini” tra Parma e Salernitana; emiliani una delle 4 compagini della Lega B 2017/18 ancora senza pareggi dopo 6 turni (come Bari, Novara ed Ascoli), Salernitana una delle 3 che ne ha collezionati di più, 4 finora (come Venezia e Pescara).

Parma, difensori d’oro
Il Parma ha segnato 4 reti in 6 giornate di Lega B 2017/18, il 50% dei quali arriva dai difensori, Di Cesare a Venezia e Lucarelli contro l’Empoli. Un attaccante non segna dal match inaugurale contro la Cremonese, Calaiò per l’1-0 decisivo sui grigiorossi.

Settembre, il mese di Bollini.
Pur avendo perduto a Carpi la sua prima partita in questo mese (0-1 lo scorso 9 settembre), Bollini ha ancora in settembre il suo mese d’oro, con media punti/partita di 1,75, frutto di un bilancio composto da 5 successi, 6 pareggi ed appunto il k.o. del 9 settembre scorso al “Cabassi”.

Sfida inedita tra tecnici.
Primo confronto ufficiale tra gli attuali tecnici delle due squadre, Roberto D’Aversa ed Alberto Bollini. Roberto D’Aversa sfida per la prima volta – da allenatore – la Salernitana in partite ufficiali: nella serie B 2015/16, la “sua” Virtus Lanciano pareggiò per 2-2 in casa contro i granata. Alberto Bollini sfida per la prima volta, da tecnico, il Parma in partite ufficiali. L’attuale allenatore della Salernitana è un ex della partita, essendo stato – a metà anni ’90 – allenatore ai “Summer Camp” crociati e poi per 4 mesi alla scuola calcio della società allora in mano alla famiglia Tanzi.

I precedenti: Parma in vantaggio.
Sono 10 in tutto i precedenti tra le due squadre. Il Parma conduce 4-1 nel computo totale. Curiosità: i Crociati hanno colto più successi a Salerno (3 in tutto) che al Tardini, dove i padroni di casa hanno ottenuto la vittoria una sola volta. In casa dei granata il Parma ha segnato 8 reti, contro le 4 casalinghe. Al Tardini domina il segno X: 4 su 5 totali.