LA TERZA GIORNATA DEL PARMA SUMMER CAMP CON BALLETTO SUL PRATO DEL TARDINI (VIDEO E INTERVISTA AL RESPONSABILE MARIAN CIOBANU)

Parma, 20 Giugno 2018 – Terza Giornata del Parma Summer Camp allo Stadio Tardini per i 122 Crociatini in erba, anche oggi alle prese con un tema tattico al mattino (“la finta”) e al pomeriggio le skills per andare a rete. Fuori dal campo i laboratori ludico-formativi e attività creativa e di intrattenimento. Prima della sessione pomeridiana Alessia ed Emanuela dello staff delle animatrici hanno proposto un balletto sul prato del Tardini, coinvolgendo nelle danze anche la carica dei piccoli Crociati e lo staff…

Esauriti i posti disponibili anche per la seconda settimana al Tardini (25-29 Giugno 2018) e la terza settimana al Centro Sportivo di Collecchio (dal 2 al 6 Luglio 2018), restano gli ultimi per l’Out Camp di Bedonia (1^ settimana dall’1 al 7 Luglio 2018  e 2^ settimana dall’8 al 14 Luglio 2018).

Queste, durante la terza giornata, le dichiarazioni di Marian Ciobanu, responsabile del Parma Summer Camp, intervistato da Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

gabriele majo marina ciobanu 20 06 2018“Oggi abbiamo proseguito il nostro programma didattico sul campo suddiviso tra mattino e pomeriggio. Al mattino abbiamo portato avanti il nostro modello formativo, al pomeriggio abbiamo cercato di fare dei giochi, creando delle mini-sfide: il tema del Camp è il tiro in tutte le sue varie sfaccettature. Stamattina, in particolare, abbiamo curato la finta, quindi i diversi modi di usare dei movimenti per ingannare l’avversario per poi arrivare al tiro. Quelle che potete vedere adesso in campo sono le partite finali di questa giornata: abbiamo creato dieci mini campi con dieci squadre che si stanno sfidando. E’ molto bello vedere la crescita di questi ragazzi: sono arrivati qui lunedì mattina, hanno iniziato a lavorare con noi e tra di loro e dal punto di vista tecnico c’è un miglioramento veramente grande che si nota subito a vista d’occhio. I vari istruttori dei gruppi sono tutti sbalorditi dal miglioramento che c’è stato in tutte le fasce, non solo nelle più piccole, ma anche tra i grandi. Gli istruttori sono molto contenti anche della collaborazione nata tra i ragazzi e questo lo si nota anche dal punto di vista tattico.  Il balletto di oggi pomeriggio? E’ stata una bella sorpresa accolta con grande entusiasmo non solo dai bambini, ma anche dagli allenatori: si ballava tutti insieme: le ragazze dell’animazione sono state bravissime, complimenti a loro per aver coinvolto così bene sia i bambini che i mister. Lo staff che lavora per il Parma Summer Camp è composto non solo da persone che lavorano per il Parma Calcio e per le affiliate sul territorio: siamo riusciti a coinvolgere anche allenatori delle affiliate su tutto il territorio nazionale: è molto bello anche questo scambio di opinioni e di esperienze tra realtà a volte molto diverse. Per noi ogni giorno è un accrescimento: anche quando pensi di aver raggiunto la perfezione sia nell’attività sul campo che fuori, poi salta sempre fuori qualche dettaglio da curare meglio. Noi ci stiamo provando: i bambini sono tutti super contenti, si stanno divertendo tantissimo e soprattutto stanno esultando in un vero stadio, perché qui, quando si fa gol, si va sotto la Curva e si festeggia. Cerchiamo di far vivere lo stadio in questo senso a ogni piccolo giocatore che veste la maglia del Parma”.

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

INTERVISTA A MARIAN CIOBANU, RESPONSABILE DI PARMA SUMMER CAMP
di Gabriele Majo

CONSUNTIVO MATTINO

GIOCO: PASSA LA BOMBA

INTERROGAZIONE

MY ENGLISH SCHOOL

INGRESSO IN CAMPO

BALLETTO